Skip to content

Consigli per vacanze in Calabria: le mete che dovreste visitare

La Calabria è famosa per il suo splendido mare blu e negli ultimi anni si è registrato un vero e proprio boom turistico: l’hanno scelta non solo tanti italiani ma anche stranieri, che hanno scoperto quanto ci sia da vedere in questa regione oltre alle mete più rinomate.

Ovviamente, per poter esplorare le bellezze della zona, è indispensabile avere una buona sistemazione dove fare tappa, come il Nirvana Club Village a Belcastro Marina, un villaggio che si trova sulla costa Ionica, in uno dei luoghi più suggestivi della regione, il Golfo di Squillace.

Se andrete in vacanza in famiglia, non dovrete preoccuparvi di intrattenere i bimbi perché ci penseranno i ragazzi dell’animazione che ogni giorno organizzano giochi, tornei e baby dance; se invece avete programmato una vacanza con gli amici, potrete divertirvi a provare il kitesurf, la vela ed il windsurf.

Inoltre, il villaggio organizza escursioni guidate alla scoperta di luoghi poco conosciuti e che non troverete sulle classiche guide turistiche: la Calabria non è fatta soltanto di mare e di spiagge ma anche di antichi borghi e di una natura mozzafiato; la costa Ionica, in particolare, ha davvero molto da offrire ed è anche una meta low cost, il che non guasta!

In quest’articolo vorrei consigliarvi alcune delle escursioni che ho fatto io e alcune mete che secondo me vale la pena visitare durante una vacanza in Calabria.

Le Castella

Un antichissimo borgo che si affaccia sul mar Ionio, Le Castella è una frazione di Isola di Capo Rizzuto e domina la baia con la sua splendida fortezza aragonese.

Si tratta di una tappa imperdibile per chi ama immergersi nella storia e nella cultura: visitare la fortificazione, che occupa la piccola penisola protesa sul mare, è un’esperienza molto affascinante. Oggi Le Castella resta quello che era una volta, cioè un borgo marinaro, e sulle sue coste si succedono spiagge di sabbia, scogliere mozzafiato e resti archeologici greco-romani. Il villaggio Nirvana propone anche dei tour in battello, che permettono di ammirare anche la riserva naturale di Capo Rizzuto e di fare un bagno nelle splendide acque dello Ionio calabrese.

Valli Cupe

canyon Valli Cupe in Calabria
Valli Cupe Credits: https://flic.kr/p/5eFVLi

Le Valli Cupe, o Valli Cupi in dialetto calabrese, sono una riserva naturale che si trova nella Presila catanzarese. Si tratta di un’area a dir poco suggestiva, un’esperienza imperdibile per gli amanti delle escursioni e della natura incontaminata: vi troverete ad affrontare un sentiero che esisteva già nell’800 d.C. e che si snoda tra ruscelli, cascate, gole, dirupi, una flora variegata, una fauna composta da diverse specie rare e perfino degli antichi monasteri.

Il canyon della Valli Cupe è tra i più grandi d’Europa e ci vogliono circa 4 ore per portare a termine l’escursione.

Caminia di Stalettì

Consigli per vacanze in Calabria: le mete che dovreste visitare
Caminia Credits: https://flic.kr/p/27C57J

Infine, non poteva mancare una spiaggia. È vero che in Calabria c’è soltanto l’imbarazzo della scelta e non avrete alcuna difficoltà a trovare un mare meraviglioso, ma devo dire che questa baia mi ha colpito particolarmente.

La spiaggia di Caminia di Stalettì è incastonata tra due scogliere di granito grigio e bianco ed è caratterizzata da una splendida e finissima sabbia color avorio, mentre il fondo marino è ciottoloso. Se amate fare immersioni questa zona vi lascerà a bocca aperta, soprattutto se vi immergete di notte: la Torre del Palombaro, la Grotta di San Gregorio, le Vasche di Cassiodoro e la “Spiaggetta”, alla quale si accede solo dal mare, sono alcune delle tappe preferite dai sub, caratterizzate dalla limpidezza dell’acqua e da fondali mozzafiato.

Golfo di Squillace Credits: https://flic.kr/p/6WzKH5

Credits foto di anteprima: https://flic.kr/p/yjkyLj

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *