Skip to content

Cosa vedere in Calabria: Tropea e la Costa degli Dei

Andare in vacanza a settembre è una scelta azzeccata se l’intento è quello di evitare il caos e di avere la certezza di trovare posto in hotel, soprattutto per le località di mare, dove l’estate prosegue anche molto oltre il termine della stagione effettiva sul calendario.

Fra le mete di maggior tendenza c’è Tropea, in Calabria, di recente nominata terza spiaggia più bella in Italia dagli utenti di Tripadvisor, in virtù della bellezza del paesaggio e della limpidezza dell’acqua.

Questa invidiabile posizione nella graduatoria votata dagli utenti del celebre portale di recensioni online è un buon motivo per dedicarsi alla scoperta della leggendaria Costa degli Dei, un dono che la natura ci ha concesso e che andrebbe promosso come gli altri tesori di cui è ricco il Belpaese.
È merito dello staff dell’Hotel Resort Tonicello (www.tonicello.it) se ho potuto conoscere questa terra meravigliosa, perché seguendo i loro suggerimenti ho visto alcuni dei luoghi più belli vicino Tropea e ho scoperto quali attività si possono praticare in vacanza. Dalle mie esperienze di turista ho tratto questi consigli su cosa dovreste fare e vedere assolutamente a Tropea e dintorni, una guida per ogni tipo di viaggiatore.

Le spiagge di Capo Vaticano

Capo Vaticano Spiaggia Grotticelle Calabria
Capo Vaticano Grotticelle Credits: Marco Lazzaroni https://flic.kr/p/5hg93A

Le spiagge bianche che caratterizzano questo tratto costiero sono un gioiello che desta sorpresa in chi visita per la prima volta Tropea. Capo Vaticano, frazione del comune di Ricadi, è il punto ideale da cui partire per immergersi nella bellezza della natura: si trova su un promontorio roccioso che sovrasta 7 chilometri di costa ed è qui che troverete le tre baie di Grotticelle, un paradiso in perfetta armonia con l’appellativo Costa degli Dei.

Il nome Grotticelle deriva da una grotta naturale che in passato si trovava proprio a pochi metri dalla spiaggia e qui il biancore della sabbia sembra luccicare al sole, offrendo uno scenario incredibilmente rilassante per chi sogna le vacanze come una fuga da tutto ciò che è quotidiano.
Le meraviglie non sono solo sulla superficie, perciò consiglio agli appassionati di snorkeling un’immersione nei fondali: la fauna che abita le profondità del mare merita di essere osservata da vicino, perché in questo caso le foto non rendono l’idea.
Mi riferisco alla specie protetta dei ricci di mare, alle aragoste e alle stelle marine che ricoprono le rocce dei fondali marini.
Grotticelle è stata una sorprendente scoperta durante il mio primo soggiorno a Tropea, confermando che la Calabria non ha nulla da invidiare ad altre mete ben più blasonate.

Cosa vedere in Calabria: Tropea e la Costa degli Dei
Sunset Capo Vaticano Credits: Raphael Labaca Castro https://flic.kr/p/cU8RpU

Gli sport da praticare a Tropea e dintorni

Itinerari in bici in Calabria
Le attività praticabili a Tropea e nelle aree circostanti sono moltissime, si spazia dagli sport acquatici (organizzati da istruttori specializzati) come windsurf, canoa e catamarano, al trekking e agli itinerari in bici che si possono seguire sull’altopiano del Monte Poro.
Non tutti sanno che la Calabria è anche una terra di montagna, infatti a breve distanza da Tropea si erge l’altopiano del Monte Poro, che a ovest confina con la Costa degli Dei e che raggiunge l’altitudine massima di 710 metri.

Qui il team di Moonlight organizza gite in mountain bike e noleggio biciclette, un servizio appropriato anche a chi non è esperto di escursioni, poiché l’altopiano non ha grossi dislivelli e il paesaggio merita senza dubbio uno sforzo.
Riguardo i punti panoramici, il mio preferito è lo scoglio su cui sorge il Santuario di Santa Maria dell’Isola, un tempo staccato dalla terraferma e in seguito allineato all’arenile di Tropea per via di un terremoto nel 1783. Qui c’è anche un rigoglioso giardino dove è piacevole passeggiare, inoltre è da questo Santuario che parte la processione del 15 agosto, quando la statua della Madonna viene trasportata in mare a bordo di un’imbarcazione.
Ad Agosto si svolge anche la gara podistica della Costa degli Dei, la Run Capo Vaticano, una maratona che quest’anno si è svolta il 26 agosto e che fa risaltare la bellezza dello scenario naturalistico tropeano.
Quali che siano le attività preferite da fare in vacanza, a Tropea non si corre il rischio di annoiarsi, per questo è destinata a diventare una meta sempre più richiesta dai turisti esigenti.

Santa Maria dell'Isola Tropea
Santa Maria dell’Isola at sunset – Tropea, Credits: by mRGB

 

Immagine di anteprima Capo Vaticano – Ricadi Credits: Alfonso Minervino https://flic.kr/p/dw6QZC

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *