Categorie
Varie

Come creare uno spot pubblicitario

Lo scopo di ogni attività promozionale (e quindi anche uno spot pubblicitario) è, in estrema sintesi, quello di vendere un prodotto o servizio.

Purtroppo però non sempre la vendita è un processo immediato. Non basta infatti far sapere ai potenziali clienti che un prodotto esiste, ma bisogna offrire loro delle motivazioni valide per acquistare.

Uno spot serve proprio a questo, attraverso una narrazione offre buone ragioni, a chi guarda, per acquistare un prodotto piuttosto che un altro.

Poiché siamo continuamente bombardati da messaggi pubblicitari, gli spot finiscono spesso per restare inosservati e così la loro efficacia si riduce notevolmente.

Ma come fare allora per creare pubblicità che diano buoni ritorni?

Una possibile strada è quello di seguire uno schema narrativo in cui, innanzitutto si fa in modo da attirare l’attenzione dell’utente, quindi si sviluppa una storia che, in conclusione, serva ad invogliare all’acquisto.

 

Come attirare l’attenzione

 

Per farsi notar ci sono infiniti modi, ma in uno spot non è sufficiente ricercare soltanto la visibilità del generico utente, bisogna piuttosto far sì che siano i potenziali clienti ad essere attratti dalla pubblicità.

Un metodo efficace è quello di iniziare la narrazione ponendo in evidenza una situazione che potrà poi essere risolta con il prodotto o servizio che si desidera promuovere.

In questa fase è fondamentale che lo spettatore senta sua la situazione proposta e si identifichi nei protagonisti.

Se ciò avviene, sarà automaticamente invogliato a guardare il resto della pubblicità.

 

Sviluppare la storia

 

Una volta attirata l’attenzione è importante anche mantenerla.

A questo scopo è utile realizzare uno spot che abbia forza narrativa e si imprima facilmente nella memoria dello spettatore.

Lo sviluppo può a sua volta dividersi in due fasi: la prima in cui si estremizza il problema evidenziato e porta l’utente a pensare che deve essere risolto ad ogni costo, la seconda introduce la conclusione in cui il prodotto venduto sarà “la” soluzione.

 

Concludere lo spot

 

Se nelle prime fasi non è necessario (anzi, è meglio) non nominare il prodotto sponsorizzato, nelle battute finali deve essere lui l’assoluto protagonista e l'”eroe” della storia grazie al quale tutto viene risolto.

 

Immagini, musica e parole, come utilizzarle al meglio

 

Anche in uno spot video non bisogna mai sottovalutare il potere della musica e delle parole.

Può capitare infatti che l’utente tenga acceso lo schermo, ma stia contemporaneamente svolgendo altre attività.

Musica e dialoghi attireranno quei potenziali clienti distratti nel momento in cui arriva loro il messaggio pubblicitario.

Le immagini rafforzeranno lo spot quando si avrà la piena attenzione dello spettatore.

 

La coerenza, un requisito fondamentale

 

Durante la realizzazione di spot pubblicitari di solito si sponsorizza un singolo prodotto o servizio, non bisogna dimenticare però che una singola pubblicità deve essere parte di una più ampia strategia di marketing aziendale.

A questo scopo è importante che il messaggio pubblicitario dia un’immagine del prodotto coerente rispetto a tutte le altre azioni messe in campo e sia esso stesso uno dei pilastri su cui costruire le future attività promozionali.

Categorie
Varie

Servizi offerti dall’impresa Imapulizie di Roma

IMAPULIZIE è un’impresa che opera nella zona di Roma e dintorni, in modo efficiente ed efficace nel campo delle pulizie e in vari settori.

L’impresa ha una lunga esperienza in ambito, essa offre:

per quanto riguarda il campo delle pulizie servizi di ⇒ Pulizie della casa

  • Pulizie condominiali
  • Pulizie di uffici
  • Pulizie di negozi

 

L’organizzazione dei servizi offerti

 

L’impresa può vantare di un’ottima organizzazione e di vasti servizi, che spaziano dalla pulizia domestica, che comprende anche giardini e cantine a quella di uffici e condomini.

Oltre all’attività di pulizie l’impresa si occupa di attività di volantinaggio per le attività commerciali e di sgombero di locali e di manutenzione ordinaria.

Il servizio può essere saltuario o continuato, ogni contratto lavorativo viene stabilito insieme al cliente in base alle loro necessità e viene preso in considerazione in modo rapido e sempre con molta serietà e professionalità.

 

Orari di lavoro della ditta di Roma

 

Gli orari di lavoro possono essere molto flessibili, in base alle esigenze dei propri clienti.

L’impresa è consapevole che ogni cliente è diverso e dunque che ognuno di essi ha esigenze differenti, perciò è dotata di un servizio diurno e notturno, sempre a costi sostenibili e abbordabili.

Il sevizio è tempestivo per rispettare al meglio ogni clausola contrattuale e terminare il lavoro entro i tempi stabiliti pur non compromettendo la qualità del servizio svolto.

 

Il personale dell’impresa di pulizie

 

L’impresa è dotata di un personale esperto, competente e aggiornato, sempre cordiale e operativo, che usa solo prodotti di qualità e nel completo rispetto dell’ambiente e della salute di se stesso e della propria clientela, attento alla cura di ogni minimo dettaglio e dedito al rispetto del contratto stipulato che svolge il proprio lavoro in modo impeccabile e in grado di soddisfare anche i clienti più esigenti.

Insomma è il personale ideale che ogni padrone di casa vorrebbe avere intorno a se e con cui ogni impresa vorrebbe collaborare, del quale non si potrà e vorrà più fare a meno grazie alla sua efficienza, cordialità, gentilezza e impeccabilità.

 

Come avviare la collabborazione

 

L’impresa è sempre attenta alla clientela che soddisfa in ogni sua richiesta, è aggiornata e attiva su internet, può essere contattata telefonicamente o tramite indirizzo e-mail, alla quale risponde velocemente, cordialmente, puntualmente per chiarire ogni dubbio o domanda e per fornire ogni informazione da essa richiesta e tutto ciò ovviamente senza alcun obbligo per il cliente.

L’impresa concorda con il cliente luoghi, orari, servizzi da svolgere e pagamenti.

Il cliente è libero decidere il contratto in base alle proprie esigenze e valutare il preventivo senza vincoli e naturalmente in maniera completamente gratuita e sempre nel rispetto dei vincoli della privacy e del trattamento dei dati personali per garantire ad ognuno di essi una sicura ed adeguata tutela.

 

IMAPULIZIE è l’impresa di pulizie alla quale ogni cliente vorrebbe affidarsi, puntuale, minuziosa nella cura dei dettagli, flessibile e attenta al rispettosa dell’ambiente e della salute di dipendenti e clienti della quale non si potrà e vorrà più fare a meno.

Categorie
Varie

Marche divani moderni e relativi prezzi

Da sempre, chiunque desideri arredare il proprio soggiorno deve confrontarsi con una scelta molto importante: quella del divano.

Il divano infatti, risulta spesso essere un elemento fondamentale per l’arredamento del soggiorno.

Inoltre, deve soddisfare determinati requisiti per rilassare chi lo usa ed essere davvero bello da vedere.

Negli ultimi tempi stanno acquisendo sempre più popolarità i divani moderni.

Questa tipologia viene sempre più richiesta sul mercato per il design che possiedono ed alcune caratteristiche molto particolari.

Ecco quali sono le migliori marche di divani moderni, dove poterli acquistare e quali sono i relativi prezzi.

 

I migliori brand di divani moderni

 

Come detto in precedenza, i divani moderni stanno ottenendo un grande successo sul mercato.

Per questo, è possibile acquistare divani moderni di qualsiasi marca o brand.

Tuttavia, occorre fare una selezione accurata dei divani presenti sul mercato, scegliendo accuratamente il brand e la casa di produzione.

Infatti, a volte è possibile imbattersi in marchi che offrono prezzi esclusivi per i propri divani, ma che si dimostrano scadenti dal punto di vista dei materiali impiegati per la realizzazione di quest’ultimi.

Dunque, se si vuole acquistare un divano moderno è bene puntare su marchi di caratura internazionale come ad esempio Minotti, Living Divani, Chateau D’Ax, Divani e Divani e Poliform.

Scegliere divani moderni prodotti da questi marchi significa scegliere la qualità assicurata al cento per cento.

Un ulteriore consiglio nella scelta dei divani, riguarda la provenienza dei materiali; se possibile, è bene scegliere sempre un marchio Made In Italy che offre più garanzie e sicurezze rispetto ad altri.

 

Dove acquistare divani moderni?

 

Molti dei marchi di divani moderni citati prima possiedono negozi specializzati dove è possibile visionare decine di collezioni diverse per poi procedere all’acquisto.

È possibile acquistare divani moderni anche nelle catene di grandi magazzini o in appositi mega-store che forniscono mobili e materiali per l’arredamento.

Infine, per gli appassionati della tecnologia, è possibile procedere all’acquisto di divani attraverso il mondo del web con diversi shop online specializzati in questo settore.

È opportuno precisare però, di prestare attenzione ogni qualvolta si effettuano acquisti sul web procedendo alla compera con discreta cautela.

 

Quali sono i prezzi dei divani moderni?

 

I prezzi dei divani moderni possono variare a seconda di diversi fattori.

In primo luogo, il modello di un divano può aumentare o diminuire il suo valore; ad esempio, un divano moderno di ultima generazione può arrivare ad avere un costo pari a 2000 euro.

Un divano moderno di bello stile ma magari di una collezione più vecchia invece, può avere un valore che oscilla tra gli 800 ed i 900 euro.

Generalmente comunque, il prezzo medio dei divani moderni si aggira intorno ai 1200-1500 euro.

Si ricorda infine, che il prezzo del divano può variare a seconda della qualità dei tessuti o a seconda della popolarità del marchio.

 

Fonte: arredamentointerniveneto.com

Categorie
Varie

Come ho vinto un iphone su bidoo.com

Bidoo.com è un sito di aste online, il più affidabile e sicuro presente in rete.

La registrazione è gratuita e, confermando il proprio account e associandolo ad un profilo Facebook, è possibile ottenere dieci puntate gratuite, più due per ogni amico che si iscriverà grazie al vostro passaparola.

Inoltre è possibile acquistare pacchetti di puntate attraverso pagamenti sicuri al 100%.

Il catalogo di articoli presenti sul sito è vasto e piuttosto invitante.

Non solo cellulari, fotocamere e prodotti di elettronica, ma anche elettrodomestici, articoli per la casa, buoni regalo di grandi aziende e molto altro, a prezzi molto convenienti che, ad asta conclusa, saranno recapitati direttamente a casa vostra in sole 48 ore.

Il funzionamento è molto semplice. Scegliete una o più aste a cui partecipare.

Ogni asta parte dal prezzo di 0,01 € e le puntate non possono che rilanciare della stessa somma.

Va da se che, di centesimo in centesimo, il prezzo dei prodotti lievita così lentamente che, a fronte della qualità dei prodotti proposti, i cui prezzi ammontano a centinaia di euro, è sempre irrisorio e veramente conveniente.

Allo scadere del tempo previsto per la vendita, l’account che ha fatto l’ultima offerta si aggiudica il prodotto, garantito al cento per cento.

 

La mia esperienza

 

L’affidabilità di Bidoo.com posso testimoniarla in prima persona e ho deciso, avendo vinto un Iphone 7 con sole dieci puntate, di condividere la mia esperienza con tutti coloro che non amano lasciarsi sfuggire l’occasione di risparmiare dei soldi e concedersi dei prodotti di alta qualità.

Circa un anno fa venni a conoscenza dell’esistenza di Bidoo.com.

Ad un primo sguardo il sito appariva affidabile, sicuro e professionale, ma nonostante ciò, decisi di muovermi con cautela per non incappare nelle solite truffe del web.

Effettuata la conferma dell’account avevo a disposizione dieci puntate gratuite e, solo grazie a quelle, sono riuscito ad aggiudicarmi un Iphone 7 al prezzo di 2,47 €, perfettamente funzionante e imballato, all’interno del suo scatolo originale e dotato di tutti gli accessori di serie presenti al suo interno.

A distanza di un anno il cellulare funziona perfettamente, come se l’avessi acquistato in un comune centro di telefonia, con la differenza di un risparmio di oltre 500 € sulle aste per telefoni!

 

La convenienza non si abbandona

 

In seguito alla mia fortunata e, ovviamente, più che positiva esperienza, ho deciso di continuare ad utilizzare Bidoo.com acquistando pacchetti di puntate e ricevendo puntate gratis dalle iscrizioni dei miei amici e parenti che, vedendo la facilità con cui, con un pizzico di astuzia e di buona fortuna, è possibile risparmiare cifre a dir poco esorbitanti, hanno iniziato ad usarlo e, molti di loro, aggiudicandosi non pochi articoli.

 

Perché condividere un esperienza

 

Condivido la mia esperienza con voi poiché, all’interno del mare magnum dei siti web, la probabilità di incappare in truffe e raggiri è piuttosto alta e, per questo motivo, in molti, spinti dalla paura e da una sacrosanta prudenza, si lasciano sfuggire occasioni e opportunità che, se ben sfruttate, possono veramente fare comodo.

Mi sono accorto che la rete è, infatti, piena di utenti del sito che, mossi dall’entusiasmo della vincita e dal sentimento di condivisione, recensiscono i prodotti ricevuti in articoli e filmati su Youtube. E tu? Cosa aspetti ad unirti a noi?

Categorie
Varie

Quali sono i fattori da considerare quando si impermeabilizza casa?

Ci sono moltissimi fattori per cui si decide di passare all’impermeabilizzazione della casa. È necessario compiere questi lavori per poter evitare qualsiasi problema dal punto di vista delle infiltrazioni: la presenza di acqua potrebbe portare a problemi relativi alla manutenzione. Ma non solo: la presenza di varie muffe potrebbe portare ad uno stato di salute più cagionevole, dunque è necessario vivere, ma soprattutto dormire, in un ambiente più asciutto. Prima di iniziare i lavori, però, è necessario considerare diversi fattori: in questo modo sarà possibile iniziare i lavori nel modo giusto, senza nessun tipo di problema.

Quali sono i fattori da considerare quando si impermeabilizza casa?

Come abbiamo già evidenziato, quando si decide di fare i lavori non bisogna solo scegliere i prodotti impermeabilizzanti proposti dalle ditte specializzate come la Tecsitsystem. È assolutamente necessario fare diverse considerazioni: ecco come procedere prima di cominciare a ristrutturare casa.

  • Considera il luogo in cui vivi. Questo fattore può sembrare superfluo, ma invece è molto importante da considerare, soprattutto se parliamo di impermeabilizzazione. Una zona umida, soggetta a molte precipitazioni durante l’anno, rischia di portare maggiori infiltrazioni. Proprio per questo motivo è assolutamente necessario capire come effettuare i lavori, ma soprattutto come effettuarli. Sicuramente una zona umida e meno asciutta è più propensa alle infiltrazioni di acqua.
  • Decidi se vuoi impermeabilizzare tutta casa o solo una parte. Anche questo fattore è molto importante. Ci sono molte stanze che non hanno bisogno di essere impermeabilizzate e molte altre più umide, le quali necessitano di un intervento massiccio. La scelta di iniziare i lavori è fondamentale in qu3esto frangente, proprio perché una stanza ha più bisogno di un’altra di essere impermeabilizzata. La valutazione deve essere oggettiva e deve essere effettuata dagli esperti del settore, altrimenti si rischia di dover avere dei lavori che possono servire di meno rispetto ad altri.
  • Chiedi consiglio ad un esperto. Farsi consigliare è pur sempre un ottimo aiuto, sopratutto in questi casi. Bisogna sempre affidarsi ad esperti del settore per poter avere un prodotto qualitativamente migliore, ma soprattutto per poter compiere delle valutazioni oggettivi. In questo caso verrà fatto un sopralluogo proprio per poter avere una maggiore consapevolezza dei lavori da poter effettuare su tutta la casa.
  • È importante impermeabilizzare casa. Questo non bisogna mai dimenticarlo, soprattutto nella scelta. Un miglior microclima, un miglior modo di poter avere una vita sana: bisogna eliminare tute le infiltrazioni, soprattutto per quanto riguarda l’umidità che può fermarsi. Altrimenti si rischia di avere più problemi, sia dal punto di vista fisico ma anche dal punto di visto dell’usura dei materiali. La manutenzione gioca un ruolo fondamentale.
Categorie
Varie

Controlli non distruttivi: una realtà in continua evoluzione

Nel corso degli ultimi anni, la realtà dei controlli non distruttivi ha vissuto una fase di profonda evoluzione. Vediamo cosa sono, per quali motivi tale tecnica viene adottata da una quantità sempre crescente di aziende e chi se ne occupa in prima persona.

Che cosa sono i controlli non distruttivi

controlli non distruttivi costituiscono un insieme di analisi ed esami che mirano a tenere d’occhio una lunga serie di settori inerenti all’elettronica e alla tecnologia. Dalla radiografia alla magnetoscopia, dai controlli spessimetrici a quelli visivi, senza dimenticare le analisi chimiche e le prove meccaniche, numerosi soto i test appartenenti a tale ramo. A tutto ciò bisogna aggiungere che i controlli non sono mai invasivi, e quindi non modificano in alcun modo le caratteristiche dei materiali sui quali vengono effettuati. Di conseguenza, non si ha la necessità di alcun campione da analizzare con cura.

Perché i controlli non distruttivi sono sempre più messi in pratica

controlli non distruttivi sono una formula molto gradita dalle aziende di ogni settore per diverse motivazioni. Prima di tutto, la loro capacità di non alterare la fisionomia dei prodotti sui quali vengono effettuati rappresenta sicuramente un punto a favore. Non bisogna lasciare in secondo piano neanche la facilità di attuazione delle varie analisi, che possono garantire un netto miglioramento delle prestazioni lavorative in diversi ambiti di competenza. Se ci si affida ad un’azienda di rilievo in grado di eseguire tali compiti, la situazione si fa sempre più vantaggiosa. È il caso di Centrotest, ad esempio.

Centrotest, una realtà all’avanguardia nel settore

Centrotest opera nel settore dei controlli non distruttivi da diversi anni. Il team può vantare un’esperienza pari ad un trentennio e ha intrapreso il suo lavoro in collaborazione con le acciaierie Tk di Terni. Con lo scorrere del tempo, l’azienda ha vissuto una profonda crescita fino a diventare un vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale, capace di fornire le migliori soluzioni anche nell’ambito dei trattamenti termici. Sul sito Internet http://www.centrotest.com è possibile conoscere meglio tutti i segreti di questa importante realtà.

Categorie
Tecnologia

Consigli utili sulla gestione di un ecommerce

E-commerce: cos’è

 

L’e-commerce è l’adeguamento al web delle transazioni commerciali.

Per ampliare la propria forbice di affari e vendite, seguendo l’esplosione dell’utilizzo di internet, i commercianti e le aziende hanno deciso di creare dei negozi virtuali, paralleli a quelli fisici o esclusivamente online, dove poter proporre i loro prodotti e servizi in tutto il mondo.

Questo dà, naturalmente, una visibilità estrema al negozio e permette di far crescere in modo esponenziale la possibilità di vendite giornaliere.

Il tutto si traduce in profitti maggiori, anche perché l’e-commerce ha spese nettamente inferiori rispetto a quelle che comporta la gestione di un negozio fisico.

In percentuale, la maggior parte delle transazioni avvenute grazie al sito web, danno un margine di guadagno spesso anche doppio rispetto a quelle che si svolgono quotidianamente in negozio.

 

Rendere il proprio e-commerce un successo

 

La prima cosa di cui tener conto, quando si vuole lanciare la propria attività anche o esclusivamente sul web, è che l’utente che cerca un prodotto o servizio in rete, lo fa digitando alcune parole specifiche che lo porteranno alle varie proposte presenti in internet.

È quindi fondamentale strutturare il proprio sito utilizzando al meglio le regole del SEO, ossia dell’indicizzazione dei dati.

Utilizzare le parole chiave, o keyword, in modo corretto ed abbondante, permetterà al proprio e-commerce di comparire tra i primi risultati per quella specifica ricerca e garantirà un bacino d’utenza importante.

Più utenti arrivano, anche casualmente, sul proprio sito e più potenziali clienti si potranno acquisire, col risultato che più vendite si concluderanno e più soldi di guadagneranno.

 

Le caratteristiche vincenti di un sito web

 

Un sito di e-commerce ha, come obiettivo principale, quello di vendere e generare profitti. L’utente che acquista da casa, cliccando più o meno svogliatamente su tutti i risultati che gli propina Google, deve essere catturato innanzitutto visivamente.

È importante strutturare il proprio negozio online in maniera accattivante, utilizzando colori che richiamino l’attenzione e che attraggano, senza, però, creare pagine troppo caotiche o che risultino disturbanti per la vista.

Quando si crea un e-commerce è bene scegliere un layout semplice e schematico, che consenta al cliente di rendersi immediatamente conto dei prodotti disponibili.

È consigliabile utilizzare dei font chiari e netti, non lasciandosi ingolosire da caratteri esteticamente belli ma difficili da leggere: va ricordato che su un sito web arrivano migliaia di persone ogni giorno e di tutte le tipologie.

È bene, quindi, utilizzare parole semplici e comprensibili a tutti, evitare termini troppo tecnici o spiegazioni di difficile arrivo.

 

La semplicità paga sempre

 

Un e-commerce di successo deve essere semplice da usare. L’utente deve capire immediatamente, in modo molto intuitivo, come funzionano le procedure d’acquisto e di pagamento.

È consigliabile dedicare un box specifico all’elenco dei mezzi di pagamento accettati, alle condizioni d’acquisto ed alle possibilità di recesso o rimborso in caso di errore. Specificare sempre, a chiare lettere, i tempi di consegna.

Una procedura veloce e facile di compravendita, unita alla chiarezza delle condizioni, fanno sempre un’ottima impressione e spingono il cliente ad acquistare subito, anziché tornare alla sua ricerca con il rischio che, nel suo navigare, approdi su un e-commerce che lo convince di più.

Categorie
Cucina

Dove cercare le migliori cucine a Firenze

La cucina è una zona della nostra abitazione la quale detiene una grande rilevanza. Infatti la cucina è considerata il centro determinante dove gustare ottime pietanze con gli amici e il partner, è la edizione attuale del focolare domestico, dove ci si ritrova con la propria famiglia nelle colazioni, nei pranzi e nelle cene. Un posto dove si passano ore importanti della nostra giornata e della nostra vita quotidiana.

Perciò è considerato consigliabile scoprire la cucina che sia più consona al nostro arredamento, dan un lato esteticamente gradevole ed attraente, d’altro canto deve essere anche utile rispetto alle nostre aspettative.

A Firenze è possibile chiedere informazioni alla ditta www.cucine-firenze.it/ la quale propone la grande ed immensa fattura delle cucine Febal, una dei brand più rinomate nel rapporto qualità prezzo.

La ditta Cucine Firenze inoltre non propone esclusivamente cucine, ciononostante ha delle proposte per un arredamento completo per meno di dieci mila euro.

Il sito porta an un modulo per ottenere maggiori informazioni, eppure noi consigliamo di arrivare direttamente in sede ove un addetto della ditta Cucine Firenze sarà a nostra disposizione, per informarci e guidarci nei segreti della cucina perfetta, rispondente in modo completo e totale alle nostre esigenze in modo da unirsi in modo perfetto con le altre caratteristiche del nostro arredamento.

Le cucine Febal offrono una grande scelta di stili moderni e classici, di una vasta scelta di tutte le dimensioni, andiamo adesso ad analizzare alcuni stili disponibili nel catalogo.

La gradevolezza di una cucina Febal

Le cucine Febal sono costantemente gradite e apprezzate dalla propria vasta clientela per una singola evidente elevata qualità produttiva.

A disposizione nel proprio listato che è consultabile dal centro di vendita di Firenze www.cucine-firenze.it/, ci sono tanti tipi di cucine classiche e moderne che rispondono per tutte le diverse esigenze delle persone.

Per chi ama cucinare molto e passa molte ore della propria giorno in cucina, ci sono tipi con cinque fuochi, con piani puliti an induzione, cappe di design verso vista o a scomparsa. Forni singoli o doppi forni, con funzione di vapore, con inserti per microonde, con la fisica funzionalità delle lavastoviglie quale permettono di risparmiare tanto tempo e fatica nel lavare le stoviglie. In aggiunta elettrodomestici delle migliori brand, con la classica garanzia della Febal. Cucine gradevoli, funzionali che durano una singola vita, a bassi quotazioni.

Tutti questi modelli vengono effettuate visionabili nel rinomato momento vendita di Firenze, in cui esperti arredatori e architetti sono a disposizione della propria spettabile clientela in maniera da reperire la cucina ideale, quella che duran una vita, dove attraversare dei momenti piacevoli ed rilassanti, con la dinastia dei, il partner e gli amici.

Categorie
Varie

Vetrina arte povera: i prezzi di Pignataro

L’arte povera è una tendenza che sta sempre prendendo più piede nelle nostre case. Non solo sono dei mobili funzionali, indispensabili, ma le vetrinette in questo stile svolgono anche la funzione di decoro.

La presenza di questo tipo di mobilio nelle abitazioni delle famiglie italiane è sempre stata di una certa consistenza, e su Pignataro Shop possono essere trovate le vetrinette che fanno per voi sia a livello di budget, che a livello estetico, andando a coprire una buona gamma di colori e stili.

 

VETRINETTE: QUALI SCEGLIERE?

 

La prima ardua scelta che viene a palesarsi è: come si può trovare un mobile che possa confarsi alla nostra casa?

Importante è l’ingombro spaziale e visivo del prodotto, che rischia di stonare con il resto della stanza o occupare troppo spazio che può essere utilizzato per altro; si sa, ormai ogni centimetro è diventato importante.

In questo e-shop è disponibile un ampio ventaglio di dimensioni, atte a soddisfare ogni esigenza nel modo più vicino possibile al vostro disegno iniziale.

 

MATERIALI E COLORI DELLE VETRINETTE CLASSICHE

 

Le vetrinette antiche in vendita su Pignataro Shop sono al 100% artigianali e di alta qualità con legni pregiati e resistenti, come quello di noce e quello di acacia.

I colori preponderanti sono il bianco-panna, e tinture (laccate e non) che possano simulare nel modo più realistico possibile il colore naturale dei legni, di gradazioni marroni diverse.

Ogni mobile è curato nei minimi dettagli e – per un ambiente arredato in stile vintage – riesce ad integrarsi perfettamente con ogni tipo di altro mobile.

Sconsigliato dunque è l’abbinamento con altri arredi di tendenza, che siano minimal, o industrial, o ancora di stampo troppo moderno.

Eleganti sì, ma essere pretenziosi può rovinare l’armonia estetica della casa, e illuminare con la luce sbagliata questi pezzi.

 

MOBILI PER TUTTI I GUSTI… E PORTAFOGLI

 

vetrinette moderne economicheGamma dei prezzi assolutamente accessibile a tutti.

Si parte da circa €250, fino ad arrivare anche €2600.

La qualità di ogni prodotto è altissima, in ognuno di questi casi, ed un risparmio non pregiudicherà di certo l’integrità del mobile.

Gli stili poi arrivano dai più spartani, a quelli più dettagliati e decorati, contraddistinguendo sempre una maestria superba.

Da mobili per bottiglie, a mobili per stoviglie, da vetrinette per le porcellane, a banconi da mini-bar: ogni esigenza può essere soddisfatta! Vi sono poi anche diverse “forme”.

Affusolati e snelli, per spazi angusti, o di forma tondeggiante per inondare la stanza con una ventata di vintage da mostrare con orologio ai propri amici.

Mobili massicci, che domineranno la scena domestica con la loro presenza altezzosa, o vetrine da muro, per fare in modo che lo spazio possa essere ripartito ed utilizzato per molteplici scopi, senza sprecare nulla.

 

ACQUISTA IN SICUREZZA LA TUA VETRINA ARTE POVERA

 

Per preservare i mobili, e per tutelare l’acquirente, il venditore provvederà a fotografare ogni singolo prodotto prima dell’imballaggio.

Il tutto poi viaggerà sempre e comunque su di un bancale, per garantirne la stabilità e far sì che possa essere prevenuto ogni sorta di danno che ne possa compromettere l’integrità.

 

Ce n’è per tutti i gusti, e se si vogliono valutare prodotti di qualità vale la pena fare un salto!

Categorie
Varie

Annuncio di lavoro di un programmatore freelance

Il sistema di annunci per la ricerca di lavoro è un sistema moderno e semplice per poter proporre la propria attività e venire in breve tempo contattati.

Permette infatti di essere direttamente in linea sia con le offerte che vengono proposte che alle richieste presenti attraverso i sistemi cartacei o il web.

Nel caso quindi in cui siete un programmatore nella provincia di Milano, e la vostra intenzione è proporre il vostro lavoro, il sistema degli annunci permette in poco tempo di presentarsi a numerose aziende offrendo quindi la propria esperienza lavorativa.

 

Trovare lavoro

 

Trovare lavoro non è stato mai così semplice.

Certo bisogna saper adattarsi, ma rispetto alle realtà dei semplici curriculum inviati per posta, il sistema dell’annuncio fa un enorme passo avanti, sia nella chiarezza che nella rapidità delle risposte.

Qui di seguito elenchiamo alcuni dei principi che possono favorire la risposta a un annuncio.

Prima di tutto bisogna definire il concetto di free-lance.

La traduzione letterale è “indipendente”,”autonomo”.

Quindi quando si parla di programmatore free-lance, si fa riferimento a un soggetto che mette a disposizione la propria capacità lavorative e le proprie abilità previo compenso, con un contratto che non è a tempo indeterminato, ma prevalentemente a progetto.

Quindi la collaborazione lavorativa termina con il completamento del progetto richiesto.

Le collaborazioni ovviamente possono essere anche più di una, ma sia l’azienda che chiede la prestazione lavorativa, sia il programmatore, non sono in nessun modo collegati da un contratto, ma solo da una prestazione occasionale.

Quindi è importante comprendere che quando si pubblica un annuncio in cui si specifica che il proprio lavoro sia free-lance, questo determina una collaborazione occasionale, che poi eventualmente potrebbe anche trasformarsi in continuativa.

 

Dove scrivere il proprio annuncio

 

L’annuncio per trovare lavoro come programmatore può essere posto su due piattaforme: quella standard caratterizzata da annunci in giornali stampati che sono specializzati nel trovare lavoro, o sul web su portali come Addlance.com.

Nel primo caso contattate la redazione del giornale e chiedete di trascrivere il vostro annuncio.

Quasi sempre la pubblicazione è gratuita, o viene chiesta una somma talmente piccola da non essere quasi considerata.

Attendete che venga pubblicato e aspettate di venire contattati.

L’altra alternativa invece è quella di utilizzare i canali online, quindi attraverso i siti che offrono lavoro, oppure permettono di aggiungere le vostre proposte lavorative.

Basta accedere ai motori di ricerca e scrivere “annunci free-lance programmatori Milano” e automaticamente venite indirizzati su un numero abbastanza ampio di piattaforme specifiche.

Selezionate la regione e la provincia di riferimento, in questo caso Milano, e troverete le offerte di lavoro per l’attività di programmatore free-lance.

Se invece volete introdurre il vostro annuncio, allora l’operazione è anche questa abbastanza semplice.

Dovrete prima iscrivervi al sito, scegliendo un email e una password e dopo aver compilato alcune notizie fondamentali e aver dichiarato di essere maggiorenni potrete introdurre il vostro annuncio.

 

Come scrivere l’annuncio

 

Per scrivere un annuncio per un programmatore free-lance che cerca lavoro nella zona di Milano, gli elementi da metter sono gli stessi, sia che venga scritto on-line, sia che sia in cartaceo.

Importante è : essere sintetici, introdurre l’eseprienza lavorativa nel settore, specificando se si è già lavorato oppure si è alle prime esperienze, dare disponibilità di tempo e di giorni. Specificare anche email o numero di telefono per essere contattati.

Ricordate che se il vostro annuncio appare accattivante, potreste essere in breve contattati da una azienda che necessita della vostra attività.

Scrivete quindi solo quello che è vero, perché successivamente vi chiederanno il vostro curriculum vitae e la vostra esperienza lavorativa.